Ragazzo aggredito e minacciato in una scuola di Chieti: denunciati due minori

CHIETI, 17 novembre – Due ragazzi denunciati e uno ritirato dalla scuola. Caso di bullismo in un istituto superiore della provincia di Chieti dove uno studente minorenne sarebbe stato più volte picchiato da due compagni di classe.

L’ultima aggressione sarebbe avvenuta qualche giorno fa, l’8 novembre scorso: il ragazzo è tornato a casa con ecchimosi e contusioni. La madre si è accorta dei lividi ed è riuscita a farsi confidare la situaione che il ragazo, da qualche tempo stava vivendo.

Insieme sono andati in ospedale dove il ragazzo è stato medicato e dimesso con una prognosi di sette giorni.

Quindi la donna ha sporto denuncia ai carabinieri che con una rapida indagine hanno identificato i due aggressori e li hanno denunciati alla Procura per i minorenni.

Ieri la madre del ragazzo lo ha ritirato dalla scuola.

Giulianova, perquisita l’abitazione dei Santoleri. Sequestrati farmaci e lenzuola

GIULIANOVA, 17 ottobre – I Carabinieri tornano nella casa di Giuseppe e Simone Santoleri e lo fanno con un decreto di perquisizione alla ricerca di oggetti e materiali che potrebbero rivelarsi utili alle indagini sulla scomparsa e la morte di Renata Rapposelli, la pittrice di 64 anni il cui corpo è stato rinvenuto in una scarpata a Tolentino. La perquisizione è stata compiuta questo pomeriggio, con i Carabinieri che intorno alle 14 si sono presentati nell’abitazione dell’ex marito e del figlio della donna, indagati per omicidio ed occultamento di cadavere, portando via dall’appartamento lenzuola, cuscini, piumoni, farmaci e persino, da quanto si apprende, un rotolo di scotch. Alla perquisizione hanno assistito i legali dei due uomini, gli avvocati Alessandro Angelozzi, Gianluca Reitano e Gianluca Carradori.

Sempre in giornata a Giuseppe e Simone Santoleri sono state prese le impronte.

La perquisizione odierna è stata disposta sulla scorta di tutta una serie di nuovi elementi emersi nel corso delle indagini. Indagini all’interno delle quali particolare rilevanza sembra aver assunto la testimonianza di una farmacista di Tortoreto che ha raccontato di aver servito in farmacia Renata Rapposelli proprio il giorno in cui sarebbe venuta a Giulianova a trovare ex marito e figlio.

Vasto, rapina in gioielleria: commerciante insegue i malviventi che lasciano parte del bottino

VASTO, 17 novembre – Ha minacciato con il coltello la proprietaria del negozio, mentre i complici prendevano tutti gli oggetti d’oro a disposizione.

Quattro persone con il viso nascosto da passamontagna hanno rapinato questa sera a Vasto una gioielleria in corso De Parma.

Un commerciante che si è accorto del colpo ha però inseguito i quattro, mentre si allontanavano dal negozio e li ha costretti ad abbandonare una parte del bottino.

I quattro sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto bianca, condotta da un quinto complice, che li attendeva poco distante.

Sulla vicenda indagano gli agenti del commissariato di Vasto che stanno visionando le immagini delle videocamere di sorveglianza della zona.

Al via nei supermercati del territorio la colletta alimentare del Sovrano Ordine di Malta

Tagliacozzo. Al via domani la colletta alimentare Smom (Sovrano Ordine di Malta). Nei supermercati di Tagliacozzo – Donzelli, Fabiani, Coal – e di Cappelle dei Marsi – Emmepiù – sarà possibile acquistare e donare degli alimenti da destinare alle famiglie meno abbienti della Marsica. All’iniziativa organizzata dalla delegazione Smom Abruzzo e Molise in collaborazione con […]

Pescara Pro Vercelli, i probabili 11

Pescara Pro Vercelli. Un solo punto nelle ultime 4 partite. Urge tornare al successo che manca dallo scorso 21 ottobre. In attacco rientra Capone. Indisponibili : Campagnaro, Bovo, Balzano, Proietti, Latte Lath, Selasi e Cocco. Tra i piemontesi l’ex Mamarella e Vives, entrambi causa squalifica. Dentro Barlocco e l’ex Lanciano Germano. Castiglia spostato nel ruolo […]

L’articolo Pescara Pro Vercelli, i probabili 11 sembra essere il primo su Rete8.

Dall’Abruzzo i Giovani imprenditori di Confindustria tracciano le linee guida per il futuro

PESCARA, 17 novembre – Innovare nella tradizione, uomo davvero al centro, valorizzare il territorio, progettare meglio per l’Europa, lanciare nuove sfide al di fuori degli schemi convenzionali: sono le parole d’ordine emerse dai lavori del XII Forum annuale del Comitato interregionale del Centro dei Giovani di Confindustria, che si è svolto, per la prima volta in Abruzzo, ieri e oggi a Pescara. Il Comitato interregionale del Centro riunisce i giovani di Confindustria di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

L’idea è quella di reinventare i modelli di business in modo rapido, trasversale e contaminato. In altre parole, convergenza industriale: una necessità ineludibile, per le imprese, ai tempi dell’economia globalizzata. Cambiano infatti i confini tradizionali dell’imprenditoria in funzione di un’idea di innovazione che riguarda ogni area del mondo aziendale e genera un nuovo modello operativo, che offre grandi opportunità di crescita.

Al centro del percorso che sta rivoluzionando il mondo imprenditoriale c’è il concetto di cambiamento, che è stato declinato, per l’edizione 2017 del Forum, in quattro macro aree: legalità, uomo, manifattura e innovazione. Da qui il nome dell’evento: ‘Lumi – Nell’era del cross industry’.

Dopo la visita all’azienda Lazzaroni, ieri, e dopo il Consiglio centrale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, cioè il summit delle territoriali di tutta Italia, appuntamento finale della due giorni è stato il convegno ‘Lumi’.
Ad aprire i lavori, dopo i saluti del sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e del presidente Giovani Imprenditori di Chieti-Pescara, Federico De Cesare, è stato il presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Alessio Rossi.

Il convegno è proseguito con dei confronti tematici. Per la ‘Legalità’ c’erano il sottosegretario di Stato per la Giustizia, Federica Chiavaroli, e Fulvio Martusciello, deputato al Parlamento Europeo. Per ‘Uomo al centro’ il direttore generale di BeFood, Fabio Bernini, e il presidente di Sir Safety, Gino Sirci. Per ‘Manifattura’ si sono confrontati il vicepresidente di SassoMeccanica, Mario Caroselli Leali, e l’ad di Woolrich Footwear e Giano, Enrico Paniccià. Per ‘Innovazione tecnologica’ il co-Ceo di Conio, Vincenzo Di Nicola, e Federico Squartini della Carme.io. Ha chiuso i lavori il presidente interregionale Giovani Imprenditori del Centro, Giammaria De Paulis. Sul palco anche i Carabinieri, con il tenente colonnello Gaetano La Rocca, e docenti e studenti dell’I.I.S. ‘A. Volta’ di Pescara, che hanno presentato Ex-Robot, progetto vincitore delle Olimpiadi di Robotica 2016.

“Negli ultimi tempi si parla di innovazione e si parte dal presupposto che faccia diminuire l’impegno del capitale umano – afferma Alessio Rossi – Oggi ribaltiamo questo assunto: l’uomo ritorna al centro e, proprio grazie all’innovazione, si dà maggior valore al lavoro dell’uomo piuttosto che a quello delle macchine. L’uomo guida l’innovazione e torna protagonista all’interno delle aziende. C’è bisogno di grande coraggio e gli imprenditori in questo momento ne stanno dando prova”.

“La giustizia è fondamentale per un sistema economico che vuole ripartire, andare avanti ed essere veloce e competitivo – sottolinea il sottosegretario Chiavaroli – Noi sulla giustizia civile abbiamo compiuto grandi passi avanti, portando a compimento il processo civile telematico, abbassando l’arretrato relativo alle cause pendenti e riducendo i tempi di durata media […]

Vasto: rapina in gioielleria del centro

Rapina in gioielleria nel centro di Vasto. In quattro con passamontagna, inseguiti abbandonano parte del bottino. Quattro persone con il viso nascosto da passamontagna hanno rapinato questa sera a Vasto una gioielleria nel centrale Corso De Parma, a pochi passi dalla Cattedrale San Giuseppe. Uno dei quattro, armato di coltello, ha minacciato la proprietaria, mentre i […]

L’articolo Vasto: rapina in gioielleria del centro sembra essere il primo su Rete8.

Chieti, Teatro dialettale: il 19 novembre va in scena “La vite è tutte n’esame”

All’Auditorium Supercinema il nuovo appuntamento della rassegna  “Aspettando il Premio Marrucino” CHIETI – Domenica 19 novembre 2017, alle ore 17.30, nell’Auditorium Supercinema di Chieti, prosegue la Rassegna dedicata al Teatro Dialettale “Aspettando il Premio Marrucino”. L’Associazione Culturale “Li Sciarpalite di teatro e…” di Silvi Marina rappresenterà, con la regia di Pina Di Salvo, lo spettacolo […]

L’articolo Chieti, Teatro dialettale: il 19 novembre va in scena “La vite è tutte n’esame” sembra essere il primo su Abruzzo News quotidiano online, ultime notizie Abruzzo.